un camerounais mort à turin(attention mes frère prudence)

1102011

il y a de cela deux semaine dans la ville de turin un cameroun est tué dans un accident de circulation.
arrivé en italie il y a de cela 5ans, il était étudiant en cinquième année medécine. Son cursus scolaire touchait presque à son terme lorsque dieu lui a rappelé que les folies de la jeunesse coutait chère. Paix à son âme. Il était allé dans une boite de la cité de turin pour s`amuser comme d`habitude, mais cette fois il en fait un peu trop et se soule. Se croya t lucide,il emprunte sa moto et le voila sur la rout à vive allure ne repecta t plus le code de la route, et juste au moment ou il s`attendais le moin, il se fait percuté par un 4/4 toyota gris métallisé a 80 km/h, et pour notre très chère compatriote c`est la fin des temps car il décède bien avant l`arriveé des urgences. Me referant a ceci, j`appelle tous les jeunes du monde ou qu`ils se trouvent a plus de modération et de rationalisme et aussi à vivre dans la foi. S`était-il repe ti? Nous e le sauro s jamais.




www.facebook.com

10092011



www.enseignemoi.com

10092011

www.enseignemoi.com




helène segara et laura pausini-on n’oublie jamais rien

10092011

Parole de On N’Oublie Jamais Rien, On Vit Avec:
Ce n’est jamais qu’une histoire
Comme celle de milliers de gens
Mais voila c’est mon histoire
Et bien sûr c’est différent
On essaie, on croit pouvoir
Oublier avec le temps

On n’oublie jamais rien, on vit avec

Forse non sei stato mai
Il presente che vorrei
E sbagliavo a fare tuoi
Quei progetti solo miei
Ma ho imparato a dire no
All’illusione che ci sei

Per vivere il ricordo che ho di noi

On a plusieurs vies
Mais une seul grande histoire de coeur
Quand l’amour s’enfuit,
Il n’y a jamais de vainqueur
Si on pouvait tout refaire
Balayer nos erreurs
On n’oublie jamais rien, on vit avec

Per ogni viaggio che faro’
Per ogni abbraccio che darai
So che mi proteggero’
Ma non mi diamentichero’ mai
Ho capito che si puo’
Dire voglio e non vorrei

Per vivere il ricordo che ho di noi

Je n’avais plus la patience
D’espérer juste un sourire
Notre avenir se brisait
Sur l’autel des souvenirs
J’attendais une autre chance,
Je ne l’ai pas vue venir

On n’oublie jamais rien, on vit avec

On a plusieurs vies
Mais une seul grande histoire de coeur
Quand l’amour s’enfuit,
Il n’y a jamais de vainqueur
Si on pouvait tout refaire
Balayer nos erreurs
On n’oublie jamais rien, on vit avec

Quand tu lui disais : « je t’aime »
Tu entendais pour la vie

On n’oublie jamais rien

So che mi proteggero’
Ma non mi diamentichero’ mai

On n’oublie jamais rien

C’est toujours le même problème
On croit ce qu’on a envie

On n’oublie jamais rien, on vit avec

On a plusieurs vies
Mais une seul grande histoire de coeur
Quand l’amour s’enfuit,
Il n’y a jamais de vainqueur
Si on pouvait tout refaire
Balayer nos erreurs
On n’oublie jamais rien, on vit avec

On a plusieurs vies
Mais une seul grande histoire de coeur
Quand l’amour s’enfuit,
Il n’y a jamais de vainqueur
Si on pouvait tout refaire
Balayer nos erreurs
On n’oublie jamais rien, on vit avec

Per vivere il ricordo che ho di noi
On




non c’è di laura pausini

10092011

Parole de Non C’è:
Tu non rispondi più al telefono
E aprendi al filo ogni speranza mia
Io non avrei creduto mai di poter
Perder la testa per te

All’improvviso sei fuggito via
Lasciando il vuoto in questa vita mia
Senza risposte ai miei perché adesso
Cosa mi resta di te

Non c’è , non c’`e il profumo della tua pelle
Non c’è il respiro di te sul viso
Non c’è la tua boca di fragola
Non c’è il dolce miele dei tuoi capelli

Non c’è che il veleno di te sul cuore
Non c’è via d’uscita per questo amore
Non c’è, non c’è vita per me, più
Non c’è, non c’è altra ragione che mi
Liberi l’anima

Incantenata a notte di follia
Anche in prigione me ne andrai per te
Solo una vita non basta
Per me

E anche l’estate ha le sue nuvole
E tu sei l’uragano contro me
Strappando i sogni nei giorni miei te ne sei
Andato di fretta perché

Non c’è che il veleno di te sul cuore
Non c’è via d’uscita per questo amore
Non c’è vita per me, più
Non c’è altra ragione per me

Se esiste un Dio no può scordarsi di me anche se
Fra lui e me c’è un cielo nero nero senza fine
Lo pregherò, lo cercherò e lo giuro ti troverò
Dovessi entrare in altre dieci cento mille vita

In questa vita buia senza di te sento che
Ormai per me sei diventeto l’unica ragione
Se c’è un confine nell’amore giuro lo passerò
E nell’imenso vuoto di quei giorni senza fine
Ti amerò

Come la prima volta a casa tua
Ogni tuo gesto mi portava via
Sentivo perdermi dentro
Di te

[coro]




scrivimi de laura pausini

10092011

Parole de Scrivimi:
Scrivimi…
quando il vento avrà spogliato gli alberi
gli altri sono andati al cinema
ma tu vuoi restare sola
poca voglia di parlare allora…
Scrivimi…
servirà a sentirti meno fragile
quando nella gente troverai
solamente indifferenza
non ti dimenticare mai di me..
E se non avrai da dire niente di particolare
non ti devi preoccupare
io saprò capire
a me basta di sapere
che mi pensi anche un minuto..
perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
ci vuole poco..
per sentirsi più vicini
Scrivimi…
quando il cielo sembrerà più limpido
le giornate ormai si allungano
ma tu non aspettar la sera
se hai voglia di cantare
Scrivimi…
anche quando penserai che ti sei innamorata
Tu non ti dimenticare mai di me
e se non sai come dire
se non trovi le parole
non ti devi preoccupare
io saprò capire
a me basta di sapere
che mi pensi anche un minuto
perché io so accontentarmi anche di un semplice saluto
ci vuole poco
per sentirsi più vicini
Scrivimi…
anche quando penserai.. che ti sei innamorata
..Tu scrivimi




destinazione paradiso de laura pausini

10092011

Parole de Destinazione Paradiso:
In questo girotondo d’anime
chi si volta è perso e resta qua
io so per certo amico
mi son voltato anch’io
e per raggiungerti ho dovuto correre
ma più mi guardo in giro e vedo che,
c’è un mondo che va avanti anche se
se tu non ci sei più
se tu non ci sei più

e dimmi perché
in questo girotondo d’ anime
non c’è un posto
per scrollarsi via di dosso
quello che ci è stato detto
e quello che ormai si sa
e allora sai che c’è

c’è che c’è, c’è che prendo un treno
che va a paradiso città
e vi saluto a tutti e salto su
prendo il treno e non ci penso più

un viaggio ha senso solo senza ritorno
se non in volo
senza fermate nè confini
solo orizzonti neanche troppo lontani
io mi prenderò il mio posto
e tu seduta lì al mio fianco
mi dirai destinazione paradiso
paradiso città.

[ Ces sont Destinazione Paradiso Paroles sur http://www.parolesmania.com/ ]




io canto de laura pausini

10092011

Voir le vidéo clip de « Io Canto »

Parole de Io Canto:
La nebbia che si posa la mattina
le pietre di un sentiero
di collina
il falco che s’innalzerà
il primo raggio che verra`
la neve che si sciogliera`
correndo al mare
l’impronta di una testa sul cuscino
i passi lenti e incerti
di un bambino
lo sguardo di serenita`
la mano che si tendera`
la gioia di chi aspettera`
per questo e quello che verra`
Io canto
le mani in tasca e canto
la voce in festa e canto
la banda in testa e canto
corro nel vento e Canto
la vita intera e canto
la primavera e canto
la mia preghiera e canto
per chi mi ascoltera`
voglio cantare
sempre cantare
l’odore del caffe` nella cucina
la casa tutta piena di mattina
e l’ascensore che non va
l’amore per la mia citta`
la gente che sorridera`
lungo la strada
i rami che s’intrecciano nel cielo
un vecchio che cammina tutto solo
l’estate che poi passera`
il grano che maturera`
la mano che lo cogliera`
per questo e quello che verrà
io canto
le mani in tasca e canto
la voce in festa e canto
la banda in testa e canto
corro nel vento e canto
la vita intera e canto
la primavera e canto
l’ultima sera e canto io
per chi mi ascoltera`
voglio cantare
sempre cantare
cantare…
io canto
le mani in tasca e canto
la voce in festa e canto
la banda in testa e canto
la vita intera canto…
corro nel vento e canto
io canto
la vita intera e canto
io canto
per chi mi ascolterà (x2)

[ Ces sont Io Canto Paroles sur http://www.parolesmania.com/ ]




la solitudine de laura pausini

10092011

Parole de La Solitudine:
Marco se n’è andato e non ritorna più
Il treno delle 7:30 senza lui
È un cuore di metallo senza l’anima
Nel freddo del matino grigio di città

A scuola il banco è vuoto, Marco è dentro me
È dolce il suo respiro fra i pensieri miei
Distanze enormi sembrno dividerci
Ma il cuore batte forte dentro me

Chissà se tu mi penserai
Se con i tuoi non parli mai
Se ti nascondi come me
Sfuggi gli sguardi e te ne stai

Rinchiuso in camera e non vuoi mangiare
Stringi forte al te il cuscino
Piangi non lo sai
Quanto altro male ti farà la solitudine

Marco nel mio diario ho una fotografia
Hai gli occhi di bambino un poco timido
La stringo forte al cuore e sento che ci sei
Fra i compiti d’inglese e mathematica

Tuo padre e suoi consigli che monotonia
Lui con i suoi lavoro ti ha portato via
Di certo il tuo parere non l’ha chiesto mai
Ha detto un giorno tu mi capirai

Chissà se tu mi penserai
Se con gli amici parlerai
Per non soffrire più per me
Ma non è facile lo sai

A scuola non ne posso più
E i pommeriggi seza te
Studiare è inutile tutte le idee
Si affolano su te

Non è possibile dividere
La vita di noi due
Ti prego aspettami amore mio
Ma illuderti non so

La solitudine fra noi
Questo silenzio dentro me
È l’inquetudine di vivere
La vita senza te

Ti prego aspettami perché
Non posso stare senza te
Non è possibile dividere
La storia di noi due
la solitudine de laura




e ritorno da te de laura pausini

10092011

Parole de E Ritorno Da Te:
E ritorno da te nonostante il mio orgoglio
Io ritorno perché altra scelta non c´è
Ricordando i giorni a un’altra latitudine
Frequentando i posti dove ti vedrei
Recitando i gesti e le parole che ho perso
E ritorno da te dal silenzio che è in me

Tu dimmi se c´è ancora per me
Un’altra occasione, un’altra emozione
Se ancora sei tu
ancora di più un’altra canzone fresca e nuova
Tu dimmi se ormai qualcosa di noi c´è ancora dentro gli occhi tuoi,

Oh no…gli occhi tuoi

E ritorno da te perché ancora ti voglio
E ritorno da te contro il vento che c´è
Io ritorno perché ho bisogno di te

Di respirare fuori da questa inquietudine
E ritrovare mani forti su di me
E non sentirmi sempre così fragile

Tu dimmi solo se c´è ancora per me
Un’altra occasione, un’altra emozione
Dimmi se ancora sei tu
ancora di più la nostra canzone che risuona
Tu dimmi se ormai qualcosa di noi c´è ancora dentro gli occhi tuoi, oh no…

Se ancora sei tu
Una canzone fresca e nuova
Tu dimmi se ormai qualcosa di noi c´è ancora dentro gli occhi tuoi,
Oh no…gli occhi tuoi

Dimmi solo se c´è e ritorno da te







confiance en l'homme |
General |
LA PAROLE ET LA TRACE |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | mesventes13
| Softiz
| lumière divine